In alcuni contesti l’unità esterna per i climatizzatori o è vietata (centri storici) oppure viene scartata in quanto non è in armonia con la facciata dell’abitazione. Per queste situazioni vi è la nuovissima soluzione dei climatizzatori inverter senza unità esterna a vista. Questa innovativa tecnologia permette di installare l’apparecchio motocondensante (la cosiddetta unità esterna degli apparati tradizionali) dove si vuole: in vani tecnici, nel sottoscala, nel controsoffitto, in cantina, risolvendo così le problematiche estetiche o legate a normativa.

Ripresa e mandata d’aria vengono canalizzate fino a 8 metri facendo sì che esternamente si vedano solamente due griglie di piccole dimensioni che non alterano l’equilibrio estetico della propria casa. Una volta posizionata l’unita motocondensante, si creano i collegamenti standard verso l’unità interna che può declinarsi in diversi modelli:

  • Split;
  • Cassetta per soffitti cassettonati;
  • Console;
  • Pavimento/soffitto;
  • Unità canalizzabile.

Caratteristiche climatizzatori senza unità esterna a vista:

  • Tubo aria M/R ruotabile a 360° per facilitare il migliore posizionamento; 
  • Fori griglie Ø200 mm;
  • Programmabile con telecomando;
  • Filtrazione attiva;
  • Elevata silenziosità;
  • Funzione swing;
  • Funzione notturna.
Scarica il catalogo
PREVENTIVO GRATUITO/INFORMAZIONI
Nome *  
Email *  
Telefono * 
Note

Codice di verifica

CAPTCHA *
* Concedo il consenso
 
(* Campi Obbligatori)

    (* campi obbligatori)